Stefania Atzori, presidente di Sirio spa

“Dopo l’Opera Dulcis puntiamo al bar Bacchilega di Imola”

Stefania Atzori, presidente di Sirio spa

All’inizio di Maggio Sirio spa aveva rilevato l’Opera Dulcis di piazza Matteotti, Imola, e ora continua verso il bellissimo centro storico. Sono in corso infatti le trattative con il Comune per il bar Bacchilega, aperto nel 1929 e poi chiuso un paio d’anni fa, praticamente un’istituzione.

«Ci piacerebbe spostare dal primo piano sia il bagno che il laboratorio e riaprire alcune finestre murate che affacciano sulla piazza. E’ in corso un confronto con la Soprintendenza. – spiega Stefania Atzori, presidente di Sirio Spa – Se tutto andrà in porto, vorremmo aprire per Pasqua 2019. Vogliamo mantenere l’aspetto retrò del Bacchilega e renderlo un bar che offre miscele di caffè, the e tisane, ma anche arricchire gli aperitivi e mantenere la pasticceria. Per i pranzi, invece, c’è l’Opera Dulcis, per il quale vogliamo anche ampliare la zona aperitivi e creare una zona esterna che offra cibo da strada, pensata soprattutto per i giovani. Inoltre, personalizzeremo maggiormente la zona ristorante. Vorrei rendere la piazza il fulcro della zona cocktail e aperitivi. La mia vocazione è investire, crescere e creare valore. Erano idee che avevo nell’animo da tempo e quando è capitata l’occasione l’ho colta».

News completa sul sito del giornale Sabato Sera: leggi la news.